Pier Giorgio Parini

Chef Consultant

Radicale, tanto per la difesa delle proprie origini, soprattutto gastronomiche, quanto sotto il profilo innovativo. Sono questi i due elementi che contraddistinguono lo chef consultant Piergiorgio Parini. Forte dell’esperienza dai fratelli Alajmo alle Calandre, e piacevolmente condizionato dalla tradizione culinaria della sua terra di Romagna, nel 2006 Pier Giorgio Parini decise di trasferirsi a Rimini per approdare in cucina, per la prima volta, in veste di guida. Il suo arrivo al Povero Diavolo diede una svolta decisiva al locale, nato nel lontano 1990 come casa d’ospitalità. Il calibro distintivo del suo lavoro si può sintetizzare in tre parole: passione, curiosità, sperimentazione ma anche possesso della tecnica, umiltà nella ricerca, contaminazione col passato ed apertura al nuovo, capacità di miscelare i tratti distintivi della propria personalità e tradurli in piatti di grande attualità. E’ giovane ma non troppo per portar impresso nel suo DNA d’origine contadina, aromi, saperi, manualità, ricordi di un tempo appena “passato”, ed è curioso e colto tanto da saper innestare su questo background un fitto spessore di conoscenze acquisite e di esperienze in divenire.
Ora ha lasciato il povero diavolo ed è in attesa di nuove avventure

Indirizzo