Sto caricando…

Filippo Chiappini Dattilo

Piacenza ha da sempre avuto una cucina di corte. Per questo, e per una sua personale inclinazione al classico, all’Antica Osteria del Teatro, Filippo Chiappini Dattilo propone una cucina che assembla soltanto l’eccellenza secondo tecniche consolidate. I risultati sono piatti di rara precisione, che anche nelle declinazioni più classiche stimolano la curiosità e l’appetito, dando vita a quei bocconi di neoclassicismo che incarnano la vera modernità della cucina. Piacentino di nascita, Filippo si è dilettato in cucina fin da ragazzo, e già in giovane età si è ampiamente distinto per la sua bravura, né è un esempio la vittoria de la “Suppera d’Argint”, concorso nazionale dell’Accademia della Cucina Piacentina. Si è formato sul campo, in particolare grazie alle esperienze in terra francese, con tre anni di stage a fianco di Maestri di altissimo livello come Georges Blanc, dell’omonimo ristorante di Vonnas, erede del leggendario “La Mère Blanc”; Émile Jung del ristorante “Au Crocodile” di Strasburgo; Paul Haeberlin del ristorante “L’Auberge de l’Ill” a Illhausern. Filippo ha inoltre lavorato a “L’Auberge des Templiers” a Les Bezards-Boismorand e a “L’Hotellerie du Bas Breau” a Barbizon. Sia prima che dopo la lunga esperienza d’oltralpe ha avuto come modello e ispiratore lo chef Georges Cogny, dal quale rilevato proprio l’Antica Osteria del Teatro, ristorante in cui ha dato spazio ai sapori del mondo e ricombinandoli secondo un progetto creativo e rigoroso allo stesso tempo. Possiamo affermare che Filippo Chiappini è in costante evoluzione, sperimentando, rinnovando e riscoprendo i valori e le emozioni della cucina nel mondo.

Indirizzo

Indirizzo:

Via Verdi, 16 29121 Piacenza - PC

Telefono: