Sto caricando…

Claudio Di Bernardo

Grand Hotel Rimini
www.grandhotelrimini.com
La Dolce Vita è uno di quei ristoranti d’albergo da prendere come esempio, uno di quei locali che sfata il falso mito secondo cui non si possano degustare piatti gourmet ben calibrati e dall’appagante riscontro al palato anche negli hotel. Claudio Di Bernardo, nel doppio ruolo di Chef Executive e di F&B, dimostra grande scrupolo nella selezione delle materie prime e un’ottima conoscenza delle esigenze del cliente. Abruzzese d’origine, ma romagnolo d’adozione lo chef propone una cucina versatile, ricca di spunti internazionali come si conviene ad un hotel di tale prestigio, ma altrettanto integrata con le materie prime di una regione e di un mare ineguagliabili.
Fin dalla sua inaugurazione, nel luglio del 1908, il Grand Hotel di Rimini si impose come la più importante attrazione del Mediterraneo, meta di vacanza per le più celebri personalità dell’epoca. Né l’incendio che devastò la struttura nel 1920 né i bombardamenti subiti durante la seconda guerra mondiale furono in grado di oscurare la sua fama. Anzi, le vicissitudini della storia e i frequenti restauri lo hanno reso ogni volta più bello, tanto che nel 1994 l’intero edificio è stato dichiarato monumento nazionale e posto sotto la protezione della Sovrintendenza delle Belle Arti.
Fellini quando entrò per la prima volta nel Grand Hotel Rimini all’età di 14 anni lo definì “il mondo fiabesco dei ricchi e del lusso”.

Indirizzo

Indirizzo:

Parco Federico Fellini - 47921 Rimini

Telefono: